Supercondominio: obbligatoria la nomina dei rappresentanti dei singoli Condominii nei complessi residenziali con più di 60 partecipanti

Se nel grande complesso residenziale i singoli proprietari non provvedono a nominare un rappresentante per ogni edificio che compone il Supercondominio, provvederà il giudice ad istanza delle parti interessate. La legge di riforma n. 220/2012, infatti, ha reso obbligatoria la designazione dei rappresentanti nei casi di cui all’art. 1117-bis c.c. quando i partecipanti al Supercondominio sono complessivamente superiori a sessanta (art. 67, comma 3, disp. att. c.c.). È quanto emerge……
Source: Condominio Web

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.